martedì, settembre 05, 2006

Notte

Non so fare le scene notturne. O meglio, non riesco mai a farle come vorrei. Mi sembrano sempre o troppo buie o troppo luminose.
Ma sono una testa dura e ogni volta faccio in modo che nel libro che sto illustrando ci sia almeno una scena notturna. Prima o poi ce la farò - mi dico.
Stavolta ho esagerato: scena notturna con luce di frigo e rampa di scale illuminata.
Ho duellato per una giornata intera, infrangendo ogni regola possibile dell’acquarello (se mai io ne abbia rispettata alcuna). Volevo una notte vera senza dover ricorrere ai ritocchi di Photoshop. Forse c’è l’ho fatta. Sono stremato. Mi fermo e la posto.

Poi magari domani prendo e la ritocco tutta...

36 commenti:

undiciperiodico ha detto...

beh, a me sembra bellissima! e non solo nei colori e nelle luci!

iodisegno ha detto...

>undiciperiodico
Sei molto gentile, la mia instabile autostima ringrazia... :)

smiki ha detto...

BBBBBB E L L I S S I M A

bardamu ha detto...

mi piacciono molto!
e grazie mille per il tutorial!! ;)
mi tornerà sicuramente utile... :))

frà ha detto...

Bella l'atmosfera che hai reso.
Ma davvero la ritocchi??
ciao, frà

Cius ha detto...

Uhm, sono un po' indeciso...
Cioè la scena nel suo insieme si regge benissimo e dà l'idea di una cucina illuminata di notte. Però poi faccio fatica ad accettare le ombre dei due personaggi che mi sembrano troppo approssimative. La parete nera poi, a fianco al frigo, mi lascia titubante: è così nera per un effetto scenico/teatrale (che quindi riesce bene) o voleva essere meno scura ed è riuscita così? Sai perchè lo dico? Perchè quella lavagnetta per gli appunti si staglia troppo vivacemente dal muro...
Ok, da profano ho detto la mia, adesso puoi anche fustigarmi e dire che non ci capisco niente, hehe!!

iodisegno ha detto...

Beh grazie a tutti, anche a chi espresso critiche (come dire: quando tutti sono daccordo con me ho sempre impressione di aver sbagliato qualcosa...). Il bello di avere un blog è proprio questo confronto schietto che si può avere con tutti in tempo reale.

>Cius
Posso solo dire che in realtà il muro non è nero ma blu fondo, forse il contrasto del monitor non lo fa capire bene, ma è comunque scuro, questo sì. Sulla lavagnetta ci penserò.
Le ombre sono molto dettagliate per il mio stile, di solito non ne faccio di reali ma solo piccolissime appena accennate alla base degli oggetti, ma con fonti di luce così nette bisognava per lo meno suggerire la figura umana. Comunque,grazie!

Cius ha detto...

> forse il contrasto del monitor non
> lo fa capire bene

Hai ragione è un blu profondo, Questa mattina l'ho rivisto su un monitor LCD (il mio è a tubo [oltre che *del* tubo]) ed in effetti non è nero!
Grazie a te per non avermi fustigato!!

Luc ha detto...

Nel complesso a me sembra un buonissimo risultato. Disegnare scene notturne o al buio con l'acquerello e veramente molto molto dura. Il mezzo in se è l'esaltazione della luce. Poi quando come nel tuo caso, un pò per stile, e un pò per necessità del soggetto (libri per l'infanzia), non è possibile giocare su contrasti chiaro/scuro molto netti allora è ancora più dura.
Detto questo, come piccola nota tecnica, come piccoli suggerimenti (secondo me, ovviamente, e quindi assolutamente opinabili) :
1. Il bordo della lavagnetta vs il frigo dovrebbe essere più chiaro, a sottolineare la luce che arriva diretta o quasi e lo spessore della lavagnetta stessa.
2. Stessa cosa per il bordo del tavolo vs il frigo, ma un pò più chiaro (è molto più vicino), per il portafrutta e le sedie, specie quella vicino al frigo.
Antonio, scusandomi x la pignoleria ti saluto.
Ciao

iodisegno ha detto...

>Luc
Grazie dei consigli, nessuna pignoleria, non ti proccupare... ;)

stefy ha detto...

Mi piace come realizzi i tuoi personaggi.
Secondo me la sensibilità e il carattere di una persona si vedono su carta...
L'illustrazione in generale è molto personale: dalla tecnica ai soggetti, dall'anatomia alle prospettive... è tutto veramente troppo personale.
La prima cosa che mi è saltata all'occhio è l'espressione e l'ambientazione, entrambi molto carini
Anche se quella parete è troppo scura e taglia la scena troppo nettamente, nell'insieme mi piace.
Il fatto di avere un blog è molto positivo, perché hai la possibilità di avere scambi di opinioni, consigli o altro...
complimenti per i tuoi lavori e mi auguro che tu possa visitare il mio blog.

iodisegno ha detto...

E' buffo, ma sono il 2000 esimo visitatore di questo blog, quasi quasi mi regalo un disegno... :)

iodisegno ha detto...

stefy
grazie della visita (che ho reso) e grazie dei consigli, mi piacciono anche le tue illustrazioni... :)

bombo! ha detto...

si è arrivata... e non so come ringraziarti anzi lo so!!! aspetta e vedrai!

iodisegno ha detto...

Urca! adesso son curioso....;)

edilavorochefai ha detto...

grandi i tutorial...:))

viviana ha detto...

Mi piace molto, anche se non mi convingono le ombre dei personaggi, sembrano troppo rigide staccate dal pavimeto, la lavagnetta è come se avesse una luce propria :)
Sai che anch'io sto per affrontare una scena notturna...sigh...sigh...mi vien da piangere.

Gianluca Costantini ha detto...

ciao,
ti segnalo che ti avevo risposto al tuo bel messaggio sul mio blog, ma visto che ci ho messo un bel pò magari non l'hai letto...

giusy ha detto...

Sai cosa penso?! Penso che tu sia GGGEEENNNIIIAAALLLEEE! Per non parlare del tuo tutorial...anche io voglio "fedifragare"...tradire i miei amati acrilici e fare un paio di prove con gli acquerelli!!!
Sappi solo che poi mi avrai sulla coscienza!...

Bruno ha detto...

Ma dai, fermati li. Anche a me capita di rimuginare ore ed ore (e a volte, giorni) sulle scelte fatte, nei disegni che faccio. Ma se dovessi dar retta alle vocine, non finirei mai un lavoro.
Se proprio ti interessa un giudizio tecnico, ben lungi da me l'intenzione di metterti altre paranoie, ti direi che personalmente avrei dato un po' meno luce provenienta dalla scala, privileggiando di più la luce dal frigo. Ma, ripeto: trattasi di mie umili e personali elucubrazioni, e nulla più! :-)))

iodisegno ha detto...

Ragazzi, vi ringrazio tutti, ma davvero tutti.
Mi commuove quasi questa chiamata a raccolta degli amici, conoscenti eoccasionali del web che sinceramente (lo penso) parlano del mio lavoro e mi dicono le loro impressioni.
Credo che mi serviranno tutte le vostre considerazioni, anzi sento già che sono un po' più bravo a disegnare... :)

carla ha detto...

ciao antonio sei geniale!!!!
ti sono poi arrivate le foto?

smiki ha detto...

carla, visita anche il mio blog :-)!

tre - | ...| ha detto...

il disegno e' molto bello, non c'e' che dire.
l'appunto di cius sulla lavagnetta mi ha fatto vedere una cosa che non avevo notato pur guardando il disegno a lungo.
eppure, sebbene mi trovi d'accordo con lui, il particolare della lavagnetta non riesce a "infastidirmi". insomma, trovo che la scena regga cosi' com'e'.

in piu', la paerete scura (molto scura) e' efficacissima. spero che la tonalita' del blu sia veramente cosi' scura come la vedo io.
complimenti.

3re - | ...|

iodisegno ha detto...

La visione di Tre-[...] è più o meno come la mia..., il blu della parete è piuttosto cupo...

difficult to find phentermine ha detto...

WYSJGK Nice Article.

name ha detto...

GTRQij Magnific!

/IvySalas33/92_261007.html">meridia phentermine xenical ha detto...

lXMoxd Good job!

classroom activity to teach c ha detto...

Please write anything else!

name ha detto...

Hello all!

brno tour ha detto...

Good job!

cradle of filth tour uk ha detto...

Good job!

doctorate of pharmacy onli ha detto...

Wonderful blog.

ringtones ha detto...

Wonderful blog.

ha detto...

Good job!

cheap fioricet ha detto...

98hkXO Good job!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...