venerdì, novembre 13, 2009

Tre panini

Il tentativo di riordinare le idee non è andato proprio a buon fine.
Complice anche il rientro a bomba su scadenze ferocissime, del soggiorno Lucchese mi resta in mente un'indistinta striscia colorata e rumorosa. Come quando, incurante dei divieti, sporgi la testa dal finestrino del treno in corsa e fatichi a tenere aperti gli occhi.
Non sai bene il motivo, ma ne ricavi una sensazione di felicità.

L'unica cosa che al momento mi viene da raccontare è lo scambio di battute con un ragazzo che aveva già letto il libro prima del salone:

- Molto bello, mi piace veramente il personaggio. Peccato però che, essendo un personaggio reale, finisce qui, non avremo più storie con lui!
-... appunto... è un personaggio, in parte, autobiografico ed essendo io ancora contemporaneo, non vedo perché non ci dovranno più essere storie di Elia Sabaz! – ho replicato io a gran voce e gesticolando con una mano sola.

Comunque, tornato a casa ho sentito il bisogno di cominciare a scrivere qualcosa.



Non vuol dire niente, siamo ancora allo stato delle "voci nella mia testa" (vedi qualche post fa). Non vuol dire veramente niente, ma Elia vive e lotta insieme a noi.
Sappìlo, ragazzo che mi fai le domande che mi spaventano.

Intanto continuano ad arrivarmi le vostri voci sul libro.
Mi scrivete cose molto belle e spesso mi trovo a rispondere in maniere inadeguata.
Non so, mi emoziono e le parole si accartocciano su luoghi comuni. Abbiate pietà, ci vuole pazienza con me.

Ma veniamo ai panini: sono molto fiero di averne ricevuti tre nell'acuta recensione apparsa su mangialibri.com Quindi un grazie anche a Randa Ghazy che si va ad aggiungere a quelli diretti al grande Claudio Stassi per quello che ha scritto qui , a Muni (qui la recensione) e ad Andrea Turetta (Babylonbus.org).


*** A G G I O R N A M E N T O ***

Mi accorgo solo ora che c' è un'altra bella recensione sul blog my juvenile ... dopo averla letta mi rimane una domanda per Gekko: "Ma poi ti sei palesato?" Io non mi ricordo, se non l'hai fatto... beh, io son qua.
Inoltre ho dimenticato di segnalare che il mio sogno di bambino si è avverato: sono andato sulla Gazzetta dello sport . Sì lo so, non è per lo stesso motivo che avevo sognato... ma va bene lo stesso.

1 commento:

St3! ha detto...

Buona gestazione, con sinceri auguri e con la speranza che il parto sia veloce ed indolore.;-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...