venerdì, agosto 24, 2007

Cocito


Per ch'io mi volsi, e vidimi davante
e sotto i piedi un lago che per gelo
avea di vetro e non d'acqua sembiante.

Non c'è molto altro da dire, spero di aver saputo rendere un po' del gelo di questi versi. (che l'anima di Dorè mi perdoni...)

6 commenti:

Luc ha detto...

rende rende ... ho quasi i brividi, nonostante l'afa esterna !!

iodisegno ha detto...

grazie luc, di te mi fido...
a proprosito di Manna, ho messo le due righe che chiedevi tra i commenti del post su di lui.

ciao
A.

Cius ha detto...

Si gela qua dentro...

Bruno ha detto...

L'hai reso, eccome se l'hai reso. Complimenti!
:-0

iodisegno ha detto...

Cius e Bruno, grazie!
mi fa piacere che sia riuscito a comunicare uno stato d'animo e "meteorologico"...

Ah Bruno grazie per l'augurio, come vedi se tu trascuri per un po' i blog amici te li ritrovi molto più popolati :)))

alerts ha detto...

vintage dior
christian dior bag
dior bag
dior handbag
dior handbags

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...